Tutta la fantasia del 2021

Dal live action dedicato alla cattiva Disney Cruella con pelliccia maculata di Emma Stone all’epico The Green Knight basato sull’omonima leggenda arturiana, passando per Luca il primo film d’animazione Disney Pixar ambientato in Italia fino al nuovo Space Jam con LeBron James e Bugs Bunny. Ecco, tutta fantasia che non vediamo l’ora di vedere… Freaks…

Tutte le volte che Bowie ha detto «No»

5 anni fa, il mondo diceva «addio» a David Bowie, stroncato da un cancro al fegato due giorni dopo il suo 69º compleanno e il lancio dell’album-testamento Blackstar. Visionario, eclettico, avanguardista. Ma anche glaciale e, meravigliosamente, snob. Il Duca Bianco si è ritrovato a rifilare parecchi «No» durante la sua cinquantennale carriera. Dalle onorificenze britanniche rifiutate a Sua Altezza fino al Doctor Who che non ha mai voluto incarnare.

David Bowie, dietro le sue iconiche performance

Nel giorno del suo (mancato) 74esimo compleanno, vogliamo celebrare il Duca Bianco (scomparso il 10 gennaio 2016) con quello che c’è da sapere sulle sue iconiche performance negli storici tv show. Dalle provocatorie effusioni col chitarrista a Top of the Pops sulle note di Starman all’abito oversize indossato sul palco del SNL per presentare The Man Who Sold the World.

David Bowie, gli appuntamenti da non perdere a 5 anni dalla sua scomparsa

Sono passati, ormai, cinque anni da quando David Bowie ci ha lasciato quel tragico 10 gennaio 2016, due giorni dopo aver compiuto 69 anni e aver raccontato la sua fine in una canzone (Lazarus) dall’album-testamento Blackstar. Dalle campane del quartiere natale di Brixton che suonavano Space Oddity alla costellazione stellare che prese il suo nome. Perché Bowie era tante cose, prima fra tutti una divinità (laica), lo Starman di cui cantava nel 1972. Celebriamo il Duca Bianco con album, film, libri, musical da non perdere…