«La donna alla finestra» e «L’apparenza delle cose», le storie vere dietro ai thriller del momento targati Netflix

In testa ai titoli più visti sulla piattaforma con la N rossa, i due thriller psicologici interpretati rispettivamente da Amy Adams e Amanda Seyfried sarebbero ispirati a fatti realmente accaduti. Cosa c’è di vero e cosa no.

David di Donatello 2021, vincitori e retroscena sui film premiati

Sbanca con 7 statuette Volevo nascondermi di Giorgio Diritti, il biopic sul pittore Antonio Ligabue che ha regalato ad Elio Germano, già premiato a Berlino, il quarto David della sua sfolgorante carriera. Delusione, invece, per il superfavorito Favolacce dei Fratelli D’Innocenzo con solo un premio. Il vero colpo di scena è stato quello della vittoria di Immigrato, il tormentone dal blockbuster Tolo Tolo con Pausini beffata da Zalone, dopo il mancato Oscar per Io sì (Seen).