Sex and the City, la sigla alternativa

Un abitino azzurro al posto dell’iconico tutù e Carrie che inciampa invece di essere schizzata. Dopo due decadi d’archivio, la versione alternativa della celebre sigla di Sex and the City che il prossimo 6 giugno compie 20 anni. Preferite questa o quella classica?

La casa di carta, i cult che hanno influenzato il caso tv del momento

Dai malviventi che colpiscono indossando maschere, tute e cantando come i drughi di Arancia Meccanica alle divise arancioni rubate ai Misfits costretti ai servizi sociali, dalla bella e pericolosa Tokio che ricorda Natalie Portman in Léon fino alle maschere dai rapinatori che citano gli anarchici della FSociety in Mr. Robot, a sua volta, riferimento lampante agli attivisti di Anonymous in V per Vendetta.