10 registi alle prese con il remake di un loro stesso film, da Cronenberg a Hitchcock

Arriva al cinema Crimes of the Future, il nuovo e attesissimo body horror di David Cronenberg.

Il grande maestro canadese, pioniere del sottogenere horror che esplora il terrore umano di fronte alla mutazione del corpo, all’infezione e alla contaminazione della carne. Il termine è stato coniato nel 1983 da Philip Brophy, artista australiano (e regista del melt movie Body Melt).

Scritto e diretto dal visionario regista di Toronto, Crimes of the Future segna il ritorno in sala a otto anni da Maps to the Stars. Con Crimes of the Future, Cronenberg riabbraccia il genere sci-fi horror 23 anni dopo eXistenZ. Con protagonisti Viggo Mortensen, Léa Seydoux e Kristen Stewart, la pellicola racconta la storia di un futuro non molto distante dove la specie umana impara ad adattarsi al nuovo ambiente sintetico; questa evoluzione li spinge oltre il loro stato naturale, alterandone la composizione biologica. Mortensen interpreta l’artista visivo Saul Tenser, autore di performance artistiche di body art estrema.

La pellicola è il remake non conclamato dell’omonimo suo film del 1970. Diverse sono le ragioni che nel corso della storia del cinema hanno spinto un regista a realizzare il remake di un suo film precedente. Una prima ragione la si trova, certamente, nell’evoluzione tecnologica. Ecco, 10 registi che hanno rifatto un proprio film, da da Michael Mann ad Alfred Hitchcock

David Cronenberg: Crimes of the Future (1970) / Crimes of the Future (2022)

Cecil B. DeMille: I dieci comandamenti (1923) / I dieci comandamenti (1956)

Michael Haneke: Funny Games (1997)/ Funny Games (2007)

Michael Mann: Sei solo, agente Vincent (1989)/ Heat (1995)

Howard Hawks: Colpo di fulmine (1941)/ Venere e il professore (1948)

Alfred Hitchcock: L’uomo che sapeva troppo (1934)/ L’uomo che sapeva troppo (1956)

Frank Capra: Signora per un giorno (1933)/ Angeli con la pistola (1961)

Francis Veber: Due fuggitivi e mezzo (1986) / In fuga per tre (1989)

Tim Burton: Frankenweenie (1984) / Frankenweenie (2012)

Takashi Shimizu: Ju-on (2002)/The Grudge (2004)

Tutte le mutazioni-cult nei body horror di David Cronenberg:

Un pensiero su “10 registi alle prese con il remake di un loro stesso film, da Cronenberg a Hitchcock

  1. Pingback: Da 28 giorni dopo a Men, tutti i progetti di Alex Garland (dal peggiore al migliore) | Scarlet Boulevard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...