5 docu-music culto da recuperare dopo «The Velvet Underground» su Apple TV+

Accolto con entusiasmo dalla critica, è disponibile su Apple TV+ The Velvet Underground. Il documentario che racconta i fasti della mitologica rock band newyorkese di Lou Reed, patrocinata da Andy Warhol.

Dirige Todd Haynes, acclamato regista di Velvet Goldmine (biopic ispirato al glam a David Bowie, Iggy Pop e Lou Reed) e Io non sono qui (biografia non lineare di Bob Dylan, vincitore del Premio della giuria al Festival di Venezia 2007).

Vi consigliamo 5 docu-music culto da recuperare dopo…

Bob Dylan, Don’t Look Back (1967, D. A. Pennebaker)

Woodstock – Tre giorni di pace, amore e musica (1970, Michael Wadleigh)

The Who, Uragano Who (The Kids Are Alright) (1979, Jeff Stein)

Talking Heads, Stop Making Sense (1984, Jonathan Demme)

Rolling Stones, Shine a Light (2008, diretto da Martin Scorsese)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...