The Midnight Club, tutto sulla nuova serie horror Netflix di Mike Flanagan

Otto giovani malati terminali che si riuniscono ogni notte nell’hospice di Rotterdam House, per raccontarsi storie spaventose, stringono un inquietante patto: il prossimo di loro a morire darà ai superstiti un segno dall’aldilà. Quello che i pazienti adolescenti, però, non sanno è che questo scatenerà un concatenarsi di eventi terrificanti all’interno della misteriosa clinica. Il mese di Halloween si inaugura con The Midnight Club. La nuova serie horror in 10 episodi firmata Mike Flanagan, papà degli acclamati The Haunting (le due stagioni, Hill House e Bly Manor) e di Midnight Mass. Riuscirà a replicare i successi precedenti? Il 7 ottobre, su Netflix, avremo una risposta.

Tra i protagonisti della serie, troviamo – la Nancy Thompson della saga slasher di Nightmare – nel ruolo dell’enigmatica dottoressa Georgina Stanton.

The Midnight Club è l’adattamento televisivo dell’omonimo romanzo di Christopher Pike uscito nel 1994 (in Italia pubblicato da Mondadori) che attinge ad altre opere dello scrittore di young adult.

Il personaggio di Ilonka (interpretato da Iman Benson) trarrebbe ispirazione da una fan di Pike. Una giovane malata terminale che l’autore conobbe negli Novanta e che gli raccontò di un club del libro in suo onore, fondato con altri pazienti dell’ospedale. Fu proprio per questa ragazza che Pike scrisse The Midnight Club anche se, purtroppo, lei non sopravvisse alla pubblicazione del romanzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...