«Viaggio nella Luna» di Méliès, 5 curiosità sul primo di film di fantascienza

120 anni fa, un razzo in cartapesta si schiantava nell’occhio della luna dal faccione umano in una delle scene più memorabili della storia del cinema. Il 1° settembre del 1902, usciva in Francia Viaggio nella luna: il capolavoro del Georges Méliès. Padre degli effetti speciali nonché inventore del cinema fantastico e di fantascienza.

Assieme al Viaggio attraverso l’impossibile è uno dei suoi film più famosi. La pellicola attinge dai romanzi dei due padri del genere sci-fi: Dalla Terra alla Luna di Jules Verne e I primi uomini sulla Luna di H. G. Wells. Inoltre è stata d’ispirazione anche l’operetta Le Voyage dans la Lune (1875) di Jacques Offenbach.

Il film fu girato negli studi della Star Film di Méliès presso Montreuil, vicino Parigi. Costò l’incredibile cifra di 10.000 franchi, spesi soprattutto per i costumi dei Seleniti e per le opulente scenografie dipinte.

Il film, girato a 16 fotogrammi al secondo, è muto, in bianco e nero (ma furono realizzate anche versioni colorate a mano) ed è composto come “film a quadri”, cioè come una serie di scene a inquadratura fissa (con sfondi diversi e durata variabile), inanellate una all’altra per comporre una storia. Caposaldo del cinema di finzione, fu anche il primo film oggetto di pirateria, operata innanzitutto da Thomas Edison che ne distribuì una copia illegalmente in America.

5 curiosità su Le Voyage dans la Lune:

Il film è composto da 30 tableaux: dura 13 minuti per 260 metri di pellicola. Ci sono voluti tre mesi per realizzarlo.

Un segmento verso la fine è stato animato, rendendo Viaggio sulla Luna anche uno dei primi film d’animazione.

La versione a colori del film, considerata perduta per quasi un secolo, è stata ritrovata nel 1993 dalla Filmoteca de Catalunya. La pellicola era in condizioni prossime alla decomposizione, tuttavia nel 1999 fu intrapresa un’accurata opera di restauro ultimata solamente nel 2011 e costata complessivamente 400 000 euro, presso i laboratori di Technicolor di Los Angeles.

Oltre al film Hugo Cabret di Martin Scorsese che racconta la creazione e il montaggio del film. Viaggio nella Luna è stato omaggiato anche dagli Smashing Pumpkins nel videoclip culto Tonight Tonight.

Plus: con Le manoir du diable girato nel 1896, Georges Méliès ha inventato anche il cinema horror!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...