Gli abiti più iconici di Marilyn Monroe

Desiderata, adorata, imitata. A 60 anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 5 agosto 1962, celebriamo Marilyn Monroe con i suoi look più iconici, tra set e realtà. Dall’abito plissé bianco che svolazza in Quando la moglie è in vacanza al pink dress per cantare Diamonds are a girl’s best friend fino allo scintillante abito nude dell’Happy Birthday Mr President

Il saloon dress giallo oro ne La magnifica preda del 1950
La diva lo ha sfoggiato nella scena finale dove canta il tema omonimo del film. L’abito è stato creato dalla costumista Helen Rose per Betty Grable in Coney Island del 1943, ma William Travilla ha aggiunto le perline rosse e il fiocco sul retro per cambiare il design per la Monroe. L’abito è stato battuto all’asta per 175 mila dollari.

L’abito burgundy in Come sposare un milionario del 1953
In uno nei suoi film più celeberrimi, Marilyn indossa i capi del grande costumista William Travilla tra cui questo favoloso abito di seta color borgogna con dettagli sbrilluccicanti, venduto all’asta per 57mila dollari.
L’abito plissé bianco di Quando la moglie è in vacanza del 1955
È sempre Travilla a realizzare per Marilyn l’abito che la consacrerà all’immoralità con la gonna sollevata (dal soffio di vento sotto la grata). È stato venduto all’asta nel 2011 per la cifra record di 5,5 milioni di dollari.

 L’abito in lamé dorato di Gli uomini preferiscono le bionde del 1955
Travilla è, ancora, una volta costumista del film. Il golden dress che Marilyn sfoggia durante un ammiccante lento fu indossato da Ginger Rogers, tre anni prima, nel film Primo peccato. La Monroe chiese il permesso di poter brillare con quell’abito in occasione dei Photoplay Awards nel 1953. Travilla rifiutò, definendo il design troppo sexy per la vita reale, ma l’attrice ebbe il lasciapassare dal boss della 20th Century Fox. Joan Crawford non mancò di definirla volgare con quel vestito.

L’abito show girl rosso nel numero con Jane Russel ne Gli uomini preferiscono le bionde del 1955
Marilyn e la sua bruna amica si esibiscono in Two little girls from Little Rock, abbagliando nel leggendario sequin dress color rubino. E’ stato battuto all’asta per 1.476.000 dollari.

L’abito fucsia per cantare Diamonds are a girl’s best friend del 1955
Ne Gli uomini preferiscono le bionde, la platinata diva è fasciata nel memorabile hot pink bustier dress con maxi fiocco sul retro. Madonna ha reso un omaggio al look iconico nell’altrettanto iconico video Material Girl del 1984.

 
L’abito di raso color avorio con la stola in pelliccia
Marilyn sfoggia l’iconico look in due occasioni: nel 1953 e nel 1954, rispettivamente, sul tappeto rosso di Chiamatemi Madame e di Follie dell’anno.

L’abito nudo per il compleanno di John F. Kennedy nel 1962
La Monroe entra nel mito intonando, come solo lei sa fare, Happy Birthday al presidente John F. Kennedy al Madison Square Garden. Altrettanto iconico è lo scintillante abito nude disegnato da Bob Mackie per Jean Louis. Kim Kardashian al recente Met Gala è stata la prima ad averlo indossato dopo Marilyn, scatenando la bufera mediatica dopo averlo rovinato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...