America Latina, di che cosa parla il nuovo film dei fratelli D’Innocenzo con Elio Germano?

Lo abbiamo aspettato con ansia. Nessuna news, nessun teaser, nessuna trama trapelata. Oggi a Venezia 78 è la giornata di America Latina. Il misterioso e attesissimo terzo film di Fabio e Damiano D’Innocenzo, i fratelli che hanno scompigliato il cinema italiano. Dopo il debutto nel 2018 con La terra dell’abbastanza e L’Orso d’argento al Festival…

L’Incredibile storia (vera) dell’Isola delle Rose

«L’isola delle Rose è stato un sogno, un sogno durato 55 giorni». La sua storia è balzata di nuovo agli onori della cronaca con il film di Sydney Sibilia prodotto da Netflix. Interpretato dall’istrionico Elio Germano, L’incredibile storia dell’Isola delle rose si è aggiudicato 3 David di Donatello: quello per la miglior attrice a Matilda…

David di Donatello 2021, vincitori e retroscena sui film premiati

Sbanca con 7 statuette Volevo nascondermi di Giorgio Diritti, il biopic sul pittore Antonio Ligabue che ha regalato ad Elio Germano, già premiato a Berlino, il quarto David della sua sfolgorante carriera. Delusione, invece, per il superfavorito Favolacce dei Fratelli D’Innocenzo con solo un premio. Il vero colpo di scena è stato quello della vittoria di Immigrato, il tormentone dal blockbuster Tolo Tolo con Pausini beffata da Zalone, dopo il mancato Oscar per Io sì (Seen).

David di Donatello, le nomination

Con 15 candidature Volevo nascondermi, il biopic di Giorgio Diritti con il maestoso Elio Germano nei panni del pittore Ligabue, è il film da battere. Seguono con 14 nomination Hammamet di Gianni Amelio e con 13 Favolacce dei fratelli D`Innocenzo. Gli Oscar del cinema italiano saranno assegnati martedì 11 maggio.

Elio Germano in 10 ruoli essenziali

Dallo studente neofascista in Mio fratello è figlio unico a operaio vedovo ne La Nostra Vita, da Giacomo Leopardi ne Il Giovane Favoloso a Nino Manfredi nella fiction Rai fino al pittore Antonio Ligabue nel film in concorso al Festival di Berlino 2020, Volevo nascondermi nell’ultima sua, incredibile, trasformazione che gli ha richiesto 4 ore di trucco al giorno. Neo vincitore dell’Orso d’Argento, il 40enne Elio Germano è al suo secondo prestigioso premio internazionale, dopo quello come migliore attore a Cannes del 2010. Sfoglia la gallery con i 10 ruoli essenziali dell’anti-divo.

Elio Germano vs Nino Manfredi, il fotoconfronto

In occasione del centenario della nascita, va in onda questa sera su Rai 1 il biopic su Nino Manfredi. In arte Nino è il film tv diretto dal figlio, Luca che racconta la formazione del mostro sacro del cinema italiano. Lo sguardo (disincantato) e il sorriso (amaro) dell’indimenticabile attore ciociaro rivive nel volto del «più bravo di tutti» Elio Germano. A voi, il fotoconfronto…