America Latina, di che cosa parla il nuovo film dei fratelli D’Innocenzo con Elio Germano?

Lo abbiamo aspettato con ansia. Nessuna news, nessun teaser, nessuna trama trapelata. Oggi a Venezia 78 è la giornata di America Latina. Il misterioso e attesissimo terzo film di Fabio e Damiano D’Innocenzo, i fratelli che hanno scompigliato il cinema italiano.

Dopo il debutto nel 2018 con La terra dell’abbastanza e L’Orso d’argento al Festival di Berlino nel 2020 per Favolacce, i gemelli di Tor Bella Monaca tornano con un thriller psicologico – sulle musiche originali dei Verdena – per raccontare ancora una volta il lato oscuro di una famiglia di provincia. E, ancora una volta, lo fanno dirigendo l’immenso Elio Germano. Marito e padre amorevole di due figlie con studio dentistico e villetta immersa nella quiete. Massimo Sisti (questo è il suo nome) nasconde, però, un inquietante segreto che si cela sotto lo scantinato della sua bella casa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...