Tutto su Vecna, il potente villain di Stranger Things

(Attenzione spoiler). «Scusa non posso parlare, sto per diventare Vecna». Ci sono volute ben sette ore di trucco prostetico per trasformare il bel Jamie Campbell Bower, che nella quarta stagione di Stranger Things interpreta Henry Creel, in Vecna: il mostro del Sottosopra che semina terrore a Hawkins.

Le sessioni di trucco iniziavano alle 3.00 del mattino. Dopo 10/12 ore di riprese, il 33enne attore inglese poteva togliersi il pesante make-up, un processo che richiedeva un’altra ora abbondante.

Chi è Vecna?

Vecna è in realtà Henry Creel, il figlio di Victor Creel (interpretato da Robert Englund, il Freddy Krueger della saga horror Nightmare). Dotato di poteri psichici diabolici, Henry fu affidato al dottor Martin Brenner quando era solo un bambino il quale lo bollò come Numero Uno, come dimostra il tatuaggio sul suo polso. Henry uccise sia la madre che la sorellina, facendo ricadere la colpa sul padre.

Cresciuto nel laboratorio di Brenner e tenuto sotto controllo grazie ad un dispositivo inibitore chiamato Soteria, Henry si è trasformato in Vecna dopo uno scontro all’ultimo sangue con Undici.

Una battaglia mentale in cui Numero Uno ha avuto la peggio ed è stato scaraventato nel Sottosopra, inavvertitamente, aperto da Undici. Ma quel mondo parallelo esisteva già, quindi ora resta da scoprire come si è originato.

Vecna, a chi è ispirato il villan della quarta stagione

Freddy Krueger dalla serie Nightmare è la principale fonte d’ispirazione per Vecna. Sia nell’aspetto, del tutto simile ad un cadavere ustionato, sia nel modo di uccidere: insidiandosi negli incubi delle sue vittime.

Ma Vecna presenta similitudini anche con Pennywise, il clown-killer di It che predilige i giovanissimi, e caratteristiche di Pinhead, uno dei cattivi di Hellraiser. Vecna subisce anche l’influenza di Game of Thrones. Il design del mostro ​​è stato ideato da Michael Maher Jr. con la partecipazione di Barrie Gower, proprio colui che ha “creato” il Re della Notte.

Le origini di Vecna, il personaggio di D&D

Vecna è un personaggio di Dungeons & Dragons, il famoso gioco di ruolo fantasy creato da Gary Gygax e Dave Arneson e pubblicato per la prima volta nel gennaio 1974 dalla dalla Tactical Studies Rules (TSR), azienda acquisita nel 1997 dalla Wizards of the Coast, oggi, di proprietà dalla Hasbro.

Il mostro Vecna nasce nel 1975 dalla penna di Brian Blume ispirato alle reliquie cattoliche: della potentissima creatura restano nel gioco soltanto una mano e un occhio. Il nome invece è un anagramma del cognome di Jack Vance, lo scrittore, tra le principali fonti di ispirazione di Gygax e Blume per D&D.

Jamie Campbell Bower, chi è «l’inserviente amichevole» alias Henry Creel alias Numero Uno alias Vecna

Sexy, ambiguo e villan per vocazione. L’attore londinese classe 1988 si fa notare nel ruolo dello scrittore Anthony Hope in Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street. Compare poi nella saga di Twilight nel volto emaciato di Caius, uno dei vampiri appartenenti al clan dei Volturi. La popolarità arriva in Harry Potter e i Doni della morte e poi in Animali Fantastici 2 dove veste i panni di un giovane Gellert Grindelwald. Lo ricordiamo anche nella miniserie Camelot nel ruolo di Re Artù e in quello di Jace nel film Shadowhunters – Città di ossa. Per quanto riguarda la vita sentimentale, l’attore fa coppia fissa con la tattoo artist inglese Ruby Quilter.

Stranger Things 4 è pronta a tornare per il gran finale il 1° luglio, con un ottavo episodio di un’ora e 25 minuti e un nono di addirittura due ore e 20.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...