Perché le performance di Evan Peters lo rendono il più figo della tv 2021

Non tutti gli attori devono essere, per forza, protagonisti per conquistare il cuore del pubblico; lo sa bene Evan Peters. Il 34enne interprete di Saint Louis ha iniziato la sua carriera come supporter nella fortunata serie antologica American Horror Story: da Tate Langdon nella prima stagione fino al vampiro scrittore nella decima che risponde al nome di Austin Sommers.

Qualche giorno fa, l’ex di Emma Roberts e di Halsey ha ottenuto il primo Emmy Award della sua carriera per la miniserie Omicidio a Easttown, al fianco di Kate Winslet, come suo affascinante giovane partner investigativo Colin Zabel.

Inoltre, all’inizio di quest’anno, Peters ha regalato ai fan della Marvel una sorpresa quando ha ripreso il suo ruolo di Quicksilver in WandaVision di Disney+.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...