10 cose che (forse) non sai sulla Morte Nera

Approda, finalmente, in sala il peso massimo nella guerra al box office natalizio: Rogue One (una sorta di segnale militare che significherebbe «nemico pubblico n°1»), il primo degli spin off di Star Wars che rappresenta un raccordo tra la trilogia originale inaugurata nel 1977 con Guerre Stellari e quella prequel iniziata nel 1999 con La Minaccia Fantasma. La Disney che ha rilevato il marchio Star Wars nel 2012 dalla Lucasfilm del regista-fondatore ha in serbo due trilogie, tra passato e futuro. Gli anni dispari (2017 e 2019) saranno dedicati a finire la storia di Rey, quelli pari (2018 e 2020) a due pellicole stand alone: una su Han Solo e una su Boba Fett. Il film di Gareth Edwards racconta di un gruppo di spie ribelli uniti per rubare i piani della Morte Nera all’Impero Galattico. E, tu quanto ne sai sull’arma di distruzione di massa più temuta nella storia del cinema? Dalla Death Star realizzata grazie a una combinazione di modellini e matte painting al nome che «celebra» l’epidemia pestilenziale del XIII secolo, dagli effetti laser ispirati alla serie sci-fi Flash Gordon al suo aspetto che ricorda Mimas uno dei principali satelliti naturali di Saturno…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...