Warwick Davis, una carriera al soldo di George Lucas

La cosa più magica della nuova serie Willow è ritrovare il protagonista Warwick Davis. Nel fantasy Anni 80 di tolkeniana ispirazione, ideato e prodotto da George Lucas, debuttava per la prima volta in un kolossal un eroe alto poco più di 100 centimetri. La carriera dell’attore gallese ha attraversato la storia di Hollywood, da quando a 13 anni è entrato nella saga di Star Wars restandoci per 15 personaggi. A cominciare dall’esploratore e guerriero Ewok sulla luna boscosa di Endor.

Degna di nota, la doppia incursione della saga di Harry Potter dove ha interpretato il prof Flitwitch e il Goblin Unci Unci. Davis, che oggi ha 52 anni ha fondato un’agenzia per attori sotto il metro e mezzo, collaborato con i Monty Python, pubblicato un’autobiografia di successo (Size matters not) e trasformato la sua vita in una sitcom scritta da Ricky Gervais dal titolo, Life is too short. Nella serie Willow, su Disney+ dal 30 novembre, proseguiranno le avventure nel regno di Tir Asleen tra fate, incantesimi, stregoni, troll, nani e principesse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...