The Sandman, 5 curiosità sulla serie fantasy evento targata Netflix

L’attesa è finita. Mancano poche ore al rilascio di The Sandman (disponibile dal 5 agosto su Netflix), la nuova serie fantasy horror in 10 episodi tratta dal comic book capolavoro dal britannico Neil Gaiman e pubblicato dalla Dc Comics tra l’88 e il ’96. The Sandman catapulterà gli spettatori in un mondo sospeso tra realtà e immaginazione, ispirandosi alla storia di Morfeo: il re dei sogni.

5 curiosità su The Sandman

Il team creativo ha provinato 200 attori e esaminato 1500 audizioni, prima di lanciare il londinese Tom Sturridge nel ruolo del protagonista Morfeo/Sogno.

Hollywood ha cercato di adattare Sandman fin dal 1991 con scarso successo.

Il design del personaggio originale di Lucifero nel fumetto di David Gaiman si basa su David Bowie.

Nella serie, Lucifero ha il volto dell’attrice Gwendoline Christie che indossa costumi disegnati dal suo partner nella vita reale, Giles Diacono.

I capelli biondi di Desiderio nella serie sono basati sull’iconica pettinatura di James Dean.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...