Black Bird, Ray Liotta e Taron Egerton padre e figlio carcerato nella nuova miniserie Apple TV+

L’8 luglio debutterà su Apple TV+, Black Bird. La miniserie in 6 episodi con Taron Egerton ispirata a un caso di cronaca avvenuto negli Stati Uniti e legato a un ciclo di omicidi seriali avvenuti tra gli anni Ottanta e i Novanta. Scritto e prodotto da Dennis Lehane, lo stesso di Mystic River e Gone Baby Gone, questo thriller psicologico è basato sulle memorie di James Keene In with the Devil: A Fallen Hero, a Serial Killer, and a Dangerous Bargain for Redemption. Ma la serie tv sarà ricordata anche per essere l’ultima performance attoriale del leggendario Ray Liotta, scomparso lo scorso 26 maggio all’età di soli 67 anni. La compianta star di Quei Bravi Ragazzi interpreta il padre del protagonista.

La trama:

Quando Jimmy Keene (Taron Egerton), campione di football del liceo e figlio di un poliziotto decorato, viene condannato a 10 anni in una prigione di minima sicurezza, si trova davanti a una scelta difficile: entrare in un carcere di massima sicurezza per chi ha problemi mentali e diventare amico del sospetto serial killer Larry Hall (Paul Walter Hauser), o restare dov’è per scontare l’intera pena senza possibilità di libertà condizionale. Keene capisce presto che l’unico modo per uscire è ottenere una confessione e scoprire dove sono stati seppelliti i corpi di diverse ragazzine prima che l’appello di Hall venga accolto. Ma il sospettato sta dicendo la verità? O è solo l’ennesima storiella di un bugiardo seriale?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...