David Bowie, gli appuntamenti da non perdere a 5 anni dalla sua scomparsa

Sono passati, ormai, cinque anni da quando David Bowie ci ha lasciato quel tragico 10 gennaio 2016, due giorni dopo aver compiuto 69 anni e aver raccontato la sua fine in una canzone (Lazarus) dall’album-testamento Blackstar. Dalle campane del quartiere natale di Brixton che suonavano Space Oddity alla costellazione stellare che prese il suo nome. Perché Bowie era tante cose, prima fra tutti una divinità (laica), lo Starman di cui cantava nel 1972. Celebriamo il Duca Bianco con album, film, libri, musical da non perdere…

A Bowie Celebration: Just For One Day, il concerto tributo in diretta streaming a pagamento l’8 gennaio (nel giorno in cui l’artista avrebbe compiuto 74 anni) e organizzato dal suo storico pianista Mike Garson. Tra gli ospiti annunciati Adam Lambert, Trent Reznor, Tony Visconti, Duran Duran e Billy Corgan.

Mother/Tryin’To Get To Heaven, un singolo disponibile su vinile 7” a tiratura limitata e contenente le versioni registrate da Bowie di due cover: Mother di John Lennon e Tryin’ To Get To Heaven di Bob Dylan. Uscita, 8 gennaio.

Il musical Lazarus in streaming sulla piattaforma Dice dall’8 al 10 gennaio. Ideato e scritto dallo stesso cantante assieme a Enda Walsh nel 2015, il musical di Broadway vede come protagonista Michael C. Hall.

London Boy, il docufilm inedito in onda domenica 10 gennaio alle 22.15 su Rai5 e in streaming su RaiPlay. Scritto e realizzato dalla giornalista Rai, Rita Rocca, si concentra sull’evoluzione di David Robert Jones (vero nome di Bowie) in un arco temporale che va dal 1947, anno della sua nascita, al 1973, anno in cui avvenne la sua consacrazione.

Generosity. Un’agiografia di David Bowie, il libro dello scrittore e saggista Gianluigi Ricuperati edito da Piemme (Pagg. 176; euro 16,90). Uscita 12 gennaio.

Stardust. Il biopic non autorizzato diretto da Gabriel Range. Presentato in anteprima all’ultima Festa del Cinema di Roma, il film su Bowie senza le canzoni di Bowie vede come protagonista il 37enne attore e musicista inglese Johnny Flynn. Il discusso biopic di cui torneremo a parlarvi uscirà in streaming il 15 gennaio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...