Dark Crystal, 8 curiosità sul fantasy degli anni ’80 che ha ispirato la serie revival

Dark Crystal: La resistenza (disponibile su Netflix), serie prequel del film fantastico degli anni Ottanta, è una meraviglia d’artigianato il cui ricorso alla CGI è ridotto al minimo. Ambientati in un universo a metà tra Avatar e La Storia Infinita, i 10 episodi sono impreziositi dalle voci di giovani star come Taron Egerton (l’eroico Rian) ad Anya Taylor-Joy (principessa Brea).

La serie nasce come revival di Dark Crystal, cult fantasy del 1982 firmato da Jim Henson: il papà dei Muppets, morto nel 1990 a soli 53 anni. Su figlia Lisa ne eredita l’opera, col regista Louis Leterrier e la famiglia Froud (Brian, Wendy e Toby, che esordì da bebè come fratellino piagnucoloso di Jennifer Connelly in Labyrinth, diretto da Jim Henson) che ha curato il design dei personaggi come nell’originale.

Per ricreare Thra – il pianeta popolato da maghi, cavalieri e creature fantastiche – Dark Crystal 2.0 attinge dai mondi di Game of Thrones e L’ultimo dominatore dell’aria ma, soprattutto, al ricchissimo materiale che Henson, con l’aiuto di Frank Oz (co-regista dell’originale, nonché la voce del mitico Yoda) usò per dare vita alla sua risposta a Guerre Stellari di Lucas.

Sfoglia la gallery con le curiosità sul fantasy degli anni Ottanta, nel quale tutti i personaggi erano marionette.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...