Sandy Powell e il settecentesco guardaroba de La Favorita

I lunghissimi corridoi di una Hatfield House arricchiti dalla scenografia di Fiona Crombie, la suggestiva luce naturale delle candele usata da Robbie Ryan, gli opulenti costumi settecenteschi di una triplice premio Oscar. A 20 anni dalla prima doppietta per Velvet Goldmine e Shakespeare in Love e a tre dalla seconda, per Carol e Cenerentola, Sandy Powell ci rifà inanellando ben due nomination alle ambite statuette grazie al guardaroba della nuova Mary Poppins e alle crinoline de La Favorita. Il capolavoro del regista greco Yorgos Lanthimos in corsa con 10 candidature agli Academy Awards. Secondo Sandy Powell, l’inizio XVIII secolo non è un periodo molto esplorato al cinema. Ha realizzato, dunque, i costumi dei protagonisti partendo da zero. Secondo la moda del tempo, sono gli outfit maschili i più sfarzosi: basti pensare alle parrucche imponenti (Amadeus di Milos Forman vi ricorda qualcosa?), i tessuti tessuti arzigogolati e ricamati, scarpe col tacco di almeno sette centimetri.

 

Annunci

Un pensiero su “Sandy Powell e il settecentesco guardaroba de La Favorita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...