Charlie Plummer, 5 curiosità sul Jonathan Rhys Meyers d’America

18 anni e un appeal efebico che ricorda un giovane Jonathan Rhys Meyers, Charlie Plummer (nessuna parentela con il ben più il celebre Christopher di Tutti i soldi del mondo) è stato lanciato da Ridley Scott nel ruolo del nipote del tycoon John Paul Getty (il britannico Harris Dickinson ne eredita la parte nella serie antologica di Danny Boyle, Trust). Peter Parker mancato (si è visto soffiare all’ultimo il ruolo in Spider-Man: Homecoming dal collega Tom Holland), l’attore torna al cinema nel road movie ecologista Charley Thompson (Lean on Pete) in cui viaggia, lungo spazi sconfinati, in compagnia di un cavallo da corsa fallito. Un ruolo intenso che gli è valso il premio Mastroianni al miglior talento emergente all’ultima Mostra del cinema di Venezia. Presto lo rivedremo nel film distopico Gully, al fianco di Amber Heard, e nei panni di un liceale cui è stata diagnosticata la schizofrenia in Words on Bathroom Walls. Ecco, 5 cose da sapere sul bel divo in ascesa.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...