Un secolo dalla “Nascita di una Nazione” di David Wark Griffith: I segreti del Primo Film Narrativo

Il 2015 verrà ricordato per il centenario della prima superproduzione che consacrò il regista statunitense David Wark Griffith alla Settima Arte, per aver introdotto le regole che stabilirono il cinema narrativo. Con i sui 160 minuti di proiezione, priva di sonoro, la monumentale pellicola sulla guerra di secessione americana che lanciò la musa Lillian Gish registrò un incasso di 10 milioni di dollari, diventando il film muto più redditizio della storia della celluloide. Ma il dramma epico prodotto nel 1915 fu, anche, un’opera controversa accusata di glorificare il Ku Klux Klan e per questo incasellata tra i film proibiti

Guarda anche:120 anni di cinema con i film dei fratelli Lumière

Annunci

Un pensiero su “Un secolo dalla “Nascita di una Nazione” di David Wark Griffith: I segreti del Primo Film Narrativo

  1. Pingback: Ten movie trivia: The Birth of a Nation (2016) | Scarlet Boulevard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...