Top Gun: Maverick, 5 curiosità sull’attesissimo sequel con Tom Cruise

«I feel the need, the need for speed». A Cannes 75, è la giornata di Top Gun: Maverick. Sequel del cult del 1986 diretto da Joseph Kosinski (al posto del compianto Tony Scott) con Tom Cruise di nuovo nel giacchetto da aviatore di Pete “Maverick” Mitchell. In questo nuovo capitolo che si svolge più di 35 anni dopo l’originale, Maverick è un istruttore impegnato nella preparazione di un nuovo gruppo di piloti per il volo. Nel cast anche Miles Teller nel ruolo del figlio di Goose, Jennifer Connelly, Jon Hamm, Ed Harris e Val Kilmer che torna nel ruolo di Thomas “Iceman” Kazansky. A Lady Gaga è stata affidato il tema della colonna sonora del film, Hold My Hand. La promessa che Cruise fa, ormai regolarmente, con i suoi film è che gli stunt siano il più possibile reali. Solo vere sequenze aeree, quindi, niente CGI. Grazie al suo brevetto di pilota, l’attore ha potuto pilotare alcuni aerei ed elicotteri di persona. Fatta eccezione per i caccia F-18 che non ha avuto il permesso di pilotare. Lui e gli altri membri del cast erano effettivamente nelle cabine dei caccia durante le riprese, ma sono stati pilotati da professionisti.

6 curiosità su Top Gun: Maverick:

Tom Cruise si è sottoposto ad un training fatto di 3 mesi di allenamento estenuante, con un impegnativo programma subacqueo prima di provare il brivido di pilotare un jet: l’aereo monomotore, poi l’L-39 per fare volo acrobatico, poi l’F/A – 18 con i decolli da una vera portaerei.

Il Mustang P-51: questo aereo della seconda guerra mondiale è presente nel film ed è di proprietà dell’attore.

Tom Cruise, in realtà, sarebbe troppo vecchio per pilotare un aereo militare: il pilota più anziano della marina si è ritirato a 54 anni. Considerando l’età di Maverick in Top Gun, il personaggio interpretato Cruise avrebbe 58 anni.

Il figlio di Goose, il pilota amico di Maverick che muore nel film originale, ha il volto di Miles Teller, il quale ha battuto la concorrenza di Nicholas Hoult e Glen Powell. È stato Tom Cruise in persona a scegliere Teller, nato un anno dopo rispetto all’uscita del primo Top Gun.

In Top Gun, Tom Cruise aveva un giubbotto con delle toppe, sulle quali erano cucite le bandiere di Giappone e Taiwan. Questa volta il giubbino non presenterà queste bandiere, probabilmente perché un’azienda cinese ha contribuito alla produzione della pellicola.

Jennifer Connelly è stata scelta per il ruolo di Penny Benjamin. Nel film originale, Goose fa riferimento a quel personaggio come la figlia di un ammiraglio con cui Maverick era uscito. Nella versione del 1986, Connelly aveva 16 anni. L’attrice ha 8 anni in meno di Tom Cruise.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...