Zerocalcare, le serie Netflix preferite del fumettista nato a Cortona

Strappare lungo i bordi, la nuova serie animata creata da Zerocalcare e uscita su Netflix il 17 novembre, è diventata già un cult.

Nonostante stia spopolando anche sui social, alcuni detrattori del geniale fumettista sostengono che il comedy show faccia abuso del dialetto romanesco.

Zerocalcare, pseudonimo di Michele Rech, (in realtà nato a Cortona in provincia di Arezzo ma romano d’adozione) ha replicato su Twitter:

Tutti i personaggi di Strappare lungo i bordi sono doppiati da lui ad eccezione dell’Armadillo (interpretato invece da Valerio Mastandrea).

Il fumettista ha appena postato sulla pagina Instagram del servizio streaming i titoli delle sua serie preferite:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...