House of Gucci, chi è chi

Uscirà negli Stati Uniti il 24 novembre (mentre in Italia il 16 dicembre), House of Gucci. Il kolossal biografico diretto da Ridley Scott che racconta la saga familiare dei Gucci. Con un particolare focus sulle vicende di Patrizia Reggiani (interpretata da Lady Gaga) che orchestrò l’omicidio del marito, Maurizio Gucci (Adam Driver), nipote del fondatore della Maison Fiorentina, Guccio Gucci. Un torbido fatto di cronaca nera avvenuto nella metà degli Anni Novanta. In prima istanza, «Lady Gucci» venne condannata a 29 anni di carcere. Ma l’omicidio Gucci fu solo l’apice di una lunga faida famigliare. Una vera e propria Dallas all’Italiana.

La pellicola è l’adattamento di The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed scritto da Sara Gay Forden.

Se la famiglia Gucci ha preso le distanze dal film, la Reggiani – che oggi è tornata a vivere nella sua bella villa di Milano – ha rivelato di essere rimasta infastidita da Lady Gaga che non ha volto incontrarla prima del film.

Ecco, il cast principale del film:

Adam Driver è Maurizio Gucci
Il figlio di Rodolfo Gucci, uno dei sei figli di Guccio Gucci (1881-1953), fondatore della casa di moda Gucci. Sposa Patrizia Reggiani nel 1972, ritenendola «bella come Elizabeth Taylor». Diventa il presidente dell’azienda di famiglia, ottenendo il controllo del marchio Gucci. Nel marzo 1995, pochi mesi dopo aver divorziato da Patrizia, viene ucciso da un sicario mentre si stava recando sul luogo di lavoro a Milano.
Lady Gaga è Patrizia Reggiani
Per il marito Maurizio Gucci, lei è la «Liz Taylor della griffe». Dopo la nascita di due figlie, Alessandra e Allegra, Gucci le chiede il divorzio pagandole un vitalizio di 1,1 milioni di franchi svizzeri all’anno. Nel 1997, la donna viene arrestata con l’accusa di aver commissionato l’omicidio dell’ex marito, avvenuto a Milano nel 1995. La stampa la battezza «la Vedova Nera».
Jeremy Irons è Rodolfo Gucci
È il padre di Maurizio Gucci e uno dei figli di Guccio Gucci. A partire dagli anni 20, lavora come attore sotto lo pseudonimo di Maurizio D’Ancora. Tornò nell’azienda di famiglia e nel 1967 creò la sciarpa Gucci Flora per Grace Kelly. Dopo la sua morte, il figlio Maurizio ereditò la quota di maggioranza della società Gucci e ne divenne il maggior azionista.
Al Pacino è Aldo Gucci
È lo zio di Maurizio Gucci e primo dei sei figli di Guccio Gucci. Negli anni 50, si trasferisce a New York, dove apre la prima boutique Gucci decretando il successo del design italiano negli Stati Uniti.
Jared Leto è Paolo Gucci
Cugino di Maurizio Gucci, figlio di suo zio Aldo. Alla morte dello zio Rodolfo, Paolo vorrebbe diventare presidente Gucci, come suo cugino Maurizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...