Cannes 2021, Palma d’Oro al controverso «Titane» della francese Julia Ducournau

Trionfo a Cannes 74 per il body horror infernale di Julia Ducournau, alle spalle un esordio con Raw. La francese è la seconda regista donna nella storia della kermesse a vincere la Palma d’Oro, dopo Jane Campion nel 1993 per Lezioni di piano. A metà tra David Cronenberg e Fast & Furious, Titane vede protagonista una ballerina (interpretata da Agathe Rousselle) che, quando era piccola, è rimasta vittima di un terribile incidente automobilistico: è riuscita a sopravvivere solo grazie a una placca di titanio che i medici le hanno impiantato sul lato destro del cranio. Quell’intervento chirurgico ha cambiato totalmente il suo modo di approcciarsi agli esseri umani e… alle macchine. L’annuncio è stato dato in anticipo dal presidente di giuria Spike Lee, che ha spiazzato tutti con la sua gaffe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...