Jagged Little Pill, 4 curiosità sul capolavoro di Alanis Morissette

Il 13 giugno 1995, la 21enne cantautrice canadese Alanis Morissette pubblica Jagged Little Pill, terzo album e primo lavoro uscito in tutto il mondo che ad oggi, ha venduto 33 milioni di copie in tutto il globo sotto l’etichetta Maverick Records. La ora defunta casa discografica fondata (tra gli altri) da Madonna. Il disco nasce dalla collaborazione tra la Morissette e Glen Ballard, producer dietro agli album di Michael Jackson che la giovane artista incontrò a Los Angeles dove era andata per sfondare. A metà tra post-grunge e pop rock, Jagged Little Pill debuttò soltanto alla numero 118 della classifica di Billboard. Ma le cose cambiarono quando le radio cominciarono a dedicare attenzione al brano You Oughta Know, anche per via del suo testo sessualmente esplicito (con riferimenti ad ex fidanzati come Matt LeBlanc) ed il videoclip iniziò a girare a rotazione su MTV. Il successo dalla traccia apripista fu bissato dai successivi singoli – Hand In My Pocket e All I Really Want (con riferimento al romanzo Grandi speranze di Charles Dickens) – ma fu il quarto estratto, Ironic, che consegnò Jagged Little Pill alla storia. Vincitore di 4 Grammy Awards (“Album of the Year”, “Best Female Rock Vocal Performance”, “Best Rock Song” e “Best Rock Album”), il disco è stato inserito alla posizione numero 327 dei 500 migliori album secondo Rolling Stone. Il 30 ottobre 2015, a 20 anni dall’uscita del disco, viene pubblicato un cofanetto da 4 CD con demo, un live inedito e le versioni acustiche dei brani. C’è un musical di Broadway basato su Jagged Little Pill ed è diretto da Tom Kitt, già compositore dello spettacolo teatrale American Idiot dei Green Day.

 

Oggi, per il 25° anniversario, Alanis Morissette rimanda il suo tour a causa dell’emergenza sanitaria. Noi, però vogliamo celebrare il disco più «incazzato» di sempre con 4 cose che forse non sai…

 

“All I Really Want”

Morissette ha incontrato il team della Maverick indossando pantaloni della tuta, dalla cui tasca estrasse il testo di All I Really Want.

“You Oughta Know”

In questo singolo, Flea di Red Hot Chili Peppers suona il basso e Dave Navarro la chitarra solista.

“Hand in My Pocket”     

Hand In My Pocket è stata composta con la chitarra elettrica Epiphone 12 corde, in appena 60 minuti.

 

“Ironic”

Ironic è la prima canzone del disco che l’artista canadese e Glen Ballard hanno scritto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...