Sanremo 2020: i duetti e le cover più belle, da riascoltare

Durante la terza serata sanremese, sono andati in scena gli attesissimi duetti. Ecco, quelli che ci sono piaciuti di più.

– Achille Lauro con Annalisa: ‘Gli uomini non cambiano’ (Mia Martini, 1992)

– Anastasio con P.F.M.: ‘Spalle al muro’ (Renato Zero, 1991)

– Diodato con Nina Zilli: ‘24000 baci’ (Adriano Celentano e Little Tony, 1961)

– Elodie con Aeham Ahmad: ‘Adesso tu’ (Eros Ramazzotti, 1986)

– Le Vibrazioni con Canova: ‘Un’emozione da poco’ (Anna Oxa, 1978)

– Pinguini Tattici Nucleari: ‘Papaveri e papere’ (Nilla Pizzi, 1952), ‘Nessuno mi può giudicare’ (Caterina Caselli, 1966), ‘Gianna’ (Rino Gaetano, 1978), ‘Sarà perché ti amo’ (Ricchi e Poveri, 1981), ‘Una musica può fare’ (Max Gazzè, 1999), ‘Salirò’ (Daniele Silvestri, 2002), ‘Sono solo parole’ (Noemi, 2012), ‘Rolls Royce’ (Anchille Lauro, 2019)

– Tosca con Silvia Perez Cruz: ‘Piazza grande’ (Lucio Dalla, 1972)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...