True Detective 3, tre buone ragioni per vederlo

Dopo l’America rurale della Louisiana e le corrotte periferie di L.A., True Detective si sposta nel desolato altopiano degli Ozark (quello della serie con Jason Bateman) per indagare su un caso maledetto che da 35 anni tormenta il poliziotto Wayne Hays. Dopo una deludente seconda stagione, la serie antologica creata da Nic Pizzolatto ha aggiustato il tiro ed è pronta a tornare esattamente cinque anni dopo l’acclamata prima stagione culto, di cui ne riprende le atmosfere «blusy». True Detective 3 debutterà il 13 gennaio 2019 sulla HBO (in contemporanea su Sky Atlantic) con due protagonisti d’eccezione, Mahershala Ali e il sex symbol degli anni ’90 Stephen Dorff. Ecco, 3 buoni motivi per vederla…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...