70° anniversario di «Scarpette Rosse» in 10 curiosità

A 70 anni dal classico che ha stregato maestri come Coppola, Scorsese, del Toro e De Palma, «Le scarpette rosse danzano ancora». Diretto nel 1948 da Michael Powell e Emeric Pressburger, The Red Shoes è il caposaldo della storia del cinema che ha influenzato i film sulle punte (vedi Il cigno nero di Darren Aronofsky del 2010) e non solo. La storia della bella e determinata étoile Vicky Page che, vittima del maleficio delle Scarpette Rosse di Andersen, danzerà fino alla morte vinse due Oscar per scenografia (Hein Heckroth e Arthur Lawson) e colonna sonora (Brian Easdale). Morboso, gore, surreale, gotico, onirico, espressionista: eccovi, 10 retroscena sul capolavoro che occupa la nona posizione dei migliori cento film britannici del XX secolo, secondo il British Film Institute.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...