Tutti i soldi del mondo, 11 curiosità sul rapimento Getty secondo Ridley Scott

Esce oggi Tutti i soldi del mondo (All the Money in the World), l’ultimo controverso lavoro di Ridley Scott conosciuto, soprattutto, per l’esecuzione artistica del «molestatore» Kevin Spacey rimpiazzato all’ultimo minuto da Christopher Plummer. Candidato a tre Golden Globe, il film mette in scena la cronaca del rapimento – avvenuto a Roma nel 1973 da parte dell’Ndrangheta – del nipote sedicenne di Jean Paul Getty noto per essere l’uomo più ricco al mondo e al tempo stesso il più avido. Una storia mai raccontata prima sul grande schermo che porta la firma del papà di Alien. Sfoglia la gallery con le 10 curiosità sulla pellicola del momento.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...