Piccole donne, un guardaroba «boho chic» come le sorelle Marsh

Jo, Meg, Beth e Amy tornano nel nuovo adattamento di Greta Gerwig  dal classico della letteratura di Louisa May Alcott del 1868. La regista di Lady Bird a chiamato a raccolta Saoirse Ronan, Emma Watson, Florence Pugh ed Eliza Scanlen per vestire i panni delle sorelle Marsh. A realizzare i look delle eroine alcottiane, la costumista Jacqueline Durran nominata agli Oscar per Orgoglio e Pregiudizio ed Espiazione, poi vincitrice della statuetta per Anna Karenina.

«Per me era importante che ognuno dei loro look dichiarasse qualcosa» ha spiegato la Durran. «Ognuna di loro ha una visione del mondo diversa ma ugualmente valida. Jo è un maschiaccio. Vuole essere libera di poter essere un ragazzo e si identifica così fortemente con Laurie da scambiarsi i vestiti. Indossa sempre colori accesi, se non il rosso allora un blu indaco intenso o qualcosa che si fa notare. Meg, che è romantica e ama il teatro, si veste un po’ come fosse in una fiaba medievale, negli stili del Revival Gotico che a quel tempo era molto attuale. Dal suo canto Beth è la sorella più domestica e infantile. Non ha mai avuto davvero la possibilità di crescere e vedere il mondo esterno, quindi rimane nei toni rosa morbidi e delicati. Amy è quella più alla moda delle sorelle e anche prima di andare in Europa, c’è sempre qualcosa di giovane in lei, qualcosa di determinato e intelligente».

Sfoglia la gallery e ispirati anche tu allo stile «boho chic» delle quattro protagoniste:

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...