Road to the Academy 2014: I Grandi Assenti agli 86esimi Oscar

Il 2 marzo si aprirà il sipario sull’86esima cerimonia degli Oscar: ecco, gli illustri esclusi dalla rosa delle nominations…

Miglior Film, Regia, Montaggio, Fotografia e Costumi a Rush (2013)

Film_Rush_2013_Ron_Howard_9

La spettacolare pellicola-revival sulla F1 diretta con maestria da Ron Howard, già vincitore per A Beautiful Mind

E al suo magnetico campione-stratega Niki Lauda alias Daniel Brühl, escluso dalla cinquina dei candidati all’Attore non Protagonista.

daniel_bruhl_as_niki_lauda

Il sublime Tom Hanks ostaggio dai pirati somali in Captain Phillips (2013) che, a secco di nomination quest’anno, può vantare di due statuette ricevute.

captain-phillips01

Portatrice sana di Oscar, la SupercalifragilistichespiStrepitosa Emma Thompson non si è aggiudicata, quest’anno, la candidatura alla Migliore Attrice per P.L. Travers: cocciuta autrice di Mary Poppins che difende con le unghie e coi denti dalle grinfie-farsesche di Walt Disney in Saving Mr. Banks (2013)

SAVING MR. BANKS

Il biopic meritava anche una nomina alla Migliore Sceneggiatura non Originale di Kelly Marcel.

Writer Kelly Marcel

Le sparate anti-Oscar sono costate all’outsider, Joaquin Phoenix, già una nomination. Oggi, è l’intenso protagonista (fuori dai giochi dei candidati) che s’innamora della voce del software Lei (2013) che è in corsa per cinque premi.

her-joaquin-phoenix-7

Il Robert Redford in solitaria sullo yacht in avaria, nell’oceano in tempesta, di All is Lost (2013) si è visto soffiare un posto nella cinquina al Migliore Attore. Nonostante i due Academy conferitegli nel corso dell’illustre carriera, non è mai stato fregiato dell’Oscar recitativo. Tuttavia, può vantare di una statuetta onoraria.

robert-redford-all-is-lost

Malgrado le 4 candidature a The Wolf of Wall Street, l’Academy a questo giro, pare, essersi dimenticata di Thelma Schoonmaker: montatrice-storica di Scorsese nel cui curriculum spiccano già tre statuette, tutte accaparrate grazie al sodalizio con Martin.

thelma-schoonmaker

Miglior Film Straniero a La Vita di Adele (2013), lo scandaloso capolavoro saffico di Kechiche trionfatore a Cannes.

la-vie-d-adele-chapitre-1-2-2

La Migliore Offerta (2013) di Giuseppe Tornatore è stato, vergognosamente, snobbato dall’Academy ma, sebbene non potesse concorrere come Best Foreign Language Film in quanto non girato in italiano, avrebbe potuto provare a puntare alla categoria Migliore Regia, Migliore Attore a Geoffrey Rush, scenografia e fotografia. Ma, La Grande Bellezza è che siamo ancora in gioco!

ff20131213b2a

2 pensieri su “Road to the Academy 2014: I Grandi Assenti agli 86esimi Oscar

  1. Quanto hai ragione sulla buona Thelma Schoonmaker!?! Il montaggio in The Wolf of Wall Street è tutto. TUTTO! La spina dorsale di un film eccezionale! E su Joaquin Phoenix?!? è un trasformista di serie A! Su Tom Hanks… insomma… ho visto sempre le solite espressioni sul suo volto e volevo far affondare il mercantile urlando: “Il capitano DEVE colare a picco con la sua nave”.

    • Probabilmente, essendo già stata premiata diverse volte, hanno voltuto fare largo ad altri ma la candidatura se la meritava tutta: il montaggio-frenetico è tutto in quel film! Su Tom un pò sono d’accordo ma lo trovo, ugualmente, irresistibile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...