Chi ha paura del bullo?

Da Bryce Walker re del basket e stupratore in Tredici a Biff di Ritorno al Futuro che serve un frullato di schiaffi a George McFly, dal violento Johnny Lawrence che mette al tappeto Ralph Macchio in Karate Kid al regime di terrore della «Barbie» Rachel McAdams in Mean Girls.

Anna dai capelli rossi e le «gingers» della nostra infanzia

Anna dai capelli rossi, il celebre cartone animato degli anni ’80, si fa live action nella nuova serie Netflix disponibile da oggi, venerdì 12 maggio. Cogli l’occasione per sfogliare la gallery-nostalgia con le irresistibili «pel di carota» della nostra infanzia, con l’orfanella-apripista che sventola le lunghe trecce della 15enne Amybeth McNulty.      

Top of the Popes

La fumata bianca per Paolo Sorrentino arriva anche dagli States, dove The Young Pope fa il botto di ascolti su HBO battendo Homeland 6. Il New York Times definisce la serie con Jude Law: «Una Vatican of Cards d’essai» ma ci pensa il Variety ad accostare il primo pontefice americano al neo Presidente Trump. Dal…

Lemony Snicket, meglio Jim Carrey o Neil Patrick Harris?

«In un Venerdì 13 che più nefasto non si può, Una serie di sfortunati eventi si stanno per abbattere sulla piattaforma Netflix nel nauseabondo show tratto dai 13 libri di Mark Hudis, scritti sotto lo stomachevole pseudonimo di Lemony Snicket». Gli episodi seguiranno le sventurate vicende degli orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire, perseguitati dal…