10 curiosità seriali: 24 (2001-2010)

Lo show più influente degli anni 2000 che ha rivoluzionato il modo fare le serie tv celebra 15 anni. Creato da Joel Surnow e Robert Cochran, lo spy-thriller (192 episodi per 8 stagioni) targato Fox ha messo nel sacco 2 Golden Globe e, ben, 19 Emmy Awards. Mattatore assoluto, l’intrepido Kiefer Sutherland che sfodera la semiautomatica di Jack Bauer: agente dell’unità anti-terrorismo (CTU) di Los Angeles dai metodi, decisamente, discutibili. Ogni stagione, il nostro antieroe sventa un attacco determinato a minare la sicurezza degli Stati Uniti d’America, che sia di natura nucleare o batteriologica, il tutto in 24 ore. La narrazione è suddivisa in ventiquattro puntate, ognuna delle quali copre 60 minuti della giornata. Caratteristica della serie è quella di raccontare gli eventi in tempo reale: periodicamente, durante gli episodi, viene fatto uso della tecnica dello split screen per mostrare le azioni di più personaggi allo stesso tempo, assieme a un orologio digitale che segnala lo scandire del tempo.  Nel 2008, è stato tratto 24: Redemption, uno spin-off film tv che si colloca temporalmente tra la sesta e la settima stagione, mentre nel 2014 è stata realizzata 24: Live Another Day, una miniserie che si pone come sequel di 24. E mentre Kiefer Sutherland diventa Presidente nel nuovo serial Netflix Designed Survivor (che debutterà il 6 novembre a due decenni dall’esordio di Jack Bauer), vi sveliamo i segreti di 24. Sfoglia la gallery da cardiopalma…

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...